L’indebolimento dei legami umani

L’indebolimento dei legami umani, ovvero come la competizione ha progressivamente ridotto la solidarietà, plaquette fuori collana in tiratura limitata, è un saggio breve ma illuminante su come la società dei consumi, con l’illusione del progresso, va allontanando tra loro gli uomini, e come l’inganno della lotta per il benessere stia minando alle basi il concetto di comunità. Una problematica quanto mai attuale di cui si evidenziano e discutono cause, manifestazioni e rimedi.

«Competere è diventato un fatto di quantità, di ramificazione distributiva e di efficacia dei messaggi pubblicitari da parte dell’industria, per spartirsi il cliente disposto ad annullare le sfide personali pur di avere l’utopia della comodità. Una comodità scontata solo sui cartellini, ma pagata a un prezzo sociale altissimo».

Postfazione e apparato critico del filosofo Marco Vagnozzi.

– in libreria dal 5 ottobre –